I viaggi dell'Anto

i viaggi non finiscono mai

I viaggi dell'Anto
Browsing:

Categoria: FRANCIA

Dintorni di Marsiglia: i ponti di Martigues e i gelati di Miramas

Nei dintorni di Marsiglia, quasi alle spalle della città, si trova una enorme laguna di acqua salata. L’Etang de Berre con i suoi 155 kq di superficie è un piccolo mare chiuso collegato al Mediterraneo solo da un canale. La Read more…


Pont du Gard, l’acquedotto capolavoro dei romani

Il Pont du Gard è l’acquedotto romano più alto che conosciamo. Un vero capolavoro di ingegneria idraulica in terra di Francia. I suoi tre livelli di arcate sovrapposte si stagliano contro il cielo, massicci ed eleganti allo stesso tempo. Al Read more…


La route des crêtes: le falesie del Mediterraneo francese

La route des crêtes attraversa le falesie del Mediterraneo

Poco lontano da Marsiglia, la route des Crêtes che collega Cassis a La Ciotat, è una strada mitica con un susseguirsi di panorami vertiginosi sul mare. Che la si percorra in auto, in moto o in bici, è impossibile non Read more…


Sapone di Marsiglia: l’antica ricetta che torna di moda

Impossibile, almeno per me, tornare da un viaggio in Provenza, senza aver acquistato il sapone di Marsiglia! Anzi il “veritable” sapone di Marsiglia quello che riporta incisa la percentuale di olio d’oliva del 72% . Io ho una vera passione Read more…


Saintes Maries de la Mer il pellegrinaggio gitano in onore di Sara la nera

pelelgrinaggio Gitano a Saintes Maries de la Mer

Si svolge ogni anno in Camargue, a Saintes Maries de la Mer il pellegrinaggio gitano in onore di Santa Sara, patrona degli zingari. Nel mese di Maggio Rom, Sinti e altri gruppo nomadi si radunano in questo piccolo villaggio che Read more…


I santons provenzali, simbolo di tradizione e di identità

santons provenzali in un mercatino

I santons provenzali, sono le statuine del presepe tipico della Provenza: rappresentano gli abitanti di un villaggio, con i loro costumi e i loro mestieri. E’ una tradizione, quella dei santons, che va al di là della fede e diventa Read more…


Cavalli bianchi e tori neri, simboli e tradizioni della Camargue

Corsa camarghese con i cavalli

L‘ambiente selvaggio degli acquitrini unito al folklore gitano rendono le tradizioni della Camargue spettacolari e giocose. Pur risentendo dell’influsso spagnolo, le corse camarghesi non sono cruente come le corride. In Camargue si celebra il toro e non il torero ed Read more…


Aigues-Mortes e il fascino antico delle sue mura medievali

Aigues-Mortes, i remparts

Le mura di Aigues-Mortes sono incredibilmente suggestive al tramonto. La pietra chiara si tinge di giallo e la città sembra galleggiare sull’acqua dei marais della Camargue. Ho attraversato una delle cinque maestose porte che si aprono nelle mura fortificate per Read more…


Scoprire Arles e la Provenza di Van Gogh

ponte di Langlois dipinto da Van Gogh

Arles e Van Gogh. E’ impossibile visitare Arles senza farsi coinvolgere dalla presenza del pittore ed è altrettanto impossibile pensare a Van Gogh senza associarlo alla luce di Arles e della Provenza. Arles è una bellissima città che ha molti Read more…


Le saline della Camargue: uno scenografico mare rosa

le saline della Camargue si tingono di rosa

Le saline della Camargue regalano uno spettacolo imperdibile di acque colorate di rosa. Le sfumature, che variano di intensità a seconda della luce e della profondità, vanno dal rosso al viola in un susseguirsi di meraviglia per un ambiente dove Read more…