I viaggi dell'Anto

i viaggi non finiscono mai

I viaggi dell'Anto

Home

 

Per il ragazzo, amante delle mappe e delle stampe ,l’universo è pari al suo smisurato appetito

Com’é grande il mondo al lume delle lampade! Com’é piccolo il mondo agli occhi del ricordo!

Un mattino partiamo, il cervello in fiamme, il cuore gonfio di rancori e desideri amari,

e andiamo, al ritmo delle onde, cullando il nostro infinito sull’ infinito dei mari.

…….

Ma i veri viaggiatori partono per partire; cuori leggeri, s’allontanano come palloni,

al loro destino mai cercano di sfuggire,e, senza sapere perché, sempre dicono: Andiamo!

                                                 I loro desideri hanno la forma delle nuvole

                                                  Charles Baudelaire

                                                  (da Les fleures du mal)

TORNA AGLI ULTIMI ARTICOLI

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi