Categoria

DOVE
Kamphong Phluk villaggio galleggiante sul lago Tonle Sap

I villaggi galleggianti del lago Tonle Sap in Cambogia

  Si dice che il periodo migliore per visitare i villaggi galleggianti del Tonle Sap sia la stagione delle piogge quando il livello dell’acqua lambisce le case che sembrano fluttuare sul lago. Io ho visitato Kampong Phluk a marzo, nella stagione secca, e vi assicuro che il groviglio di scale, passerelle e pali alti sei...
Leggi
la giungla ricopre le rovine del Ta Prohm nell'area archeologica di Angkor in Cambogia

Angkor e i suoi magnifici templi immersi nella giungla: guida pratica

L’area archeologica di Angkor è un luogo straordinario che suscita emozioni intense. Al cospetto di quei mondi di pietra che raccontano la storia millenaria e misteriosa della civiltà khmer non si può che provare stupore e reverenza. Patrimonio Unesco dal 1992, il complesso di Angkor si sviluppa su di un’area di quattrocento chilometri quadrati vicino...
Leggi
la rocca del castello di Les baux de Provence

Le Baux e il leggendario castello dei Signori della Provenza

“La casa sua il signore di Baux l’ha costruita sui sassi…” le parole di una famosa canzone di Branduardi, mi hanno riecheggiato nella mente non appena messo piede a Le Baux de Provence. Il borgo è infatti dominato dalle rovine di un castello costruito su di un dirupo, che ancora fiero e solenne domina la...
Leggi
Tempio dorato a Luang Prabang, Laos

Luang Prabang, l’antica capitale del Laos Patrimonio Unesco

L’atmosfera che si respira a Luang Prabang è davvero speciale. La città, con le case basse dalla vaga architettura coloniale, i templi dorati e il lungofiume animato, sembra ferma nel tempo. Adagiata nella penisola formata dalla confluenza del Mekong e del Nam Khan, circondata da una natura rigogliosa, abitata da persone sorridenti e gentili, Luang...
Leggi
monaci buddhisti in fila per il Tak Bat

Tak Bat, la questua del riso dei monaci a Luang Prabang

Ogni mattina prima del levare del sole, per le strade di Luang Prabang, l’antica capitale del Laos, si svolge la cerimonia del Tak Bat. In lunghe file silenziose i monaci buddhisti raccolgono le offerte di riso che i fedeli depongono rispettosamente nelle loro ciotole portate a spalla. L’oro dei wat illumina un cielo ancora viola...
Leggi
Valle di Viñales

Viñales: una Cuba rurale di terra rossa, mogotes e tabacco

Se state organizzando un viaggio a Cuba, vi consiglio di trascorrere almeno due giorni nella Valle di Viñales. Le colline rocciose conosciute come mogotes caratterizzano un paesaggio naturale straordinario fatto di palme altissime e piantagioni di tabacco, canna da zucchero e caffè. Il rosso intenso della terra contrasta con il blu del cielo e il...
Leggi
le arcate superstiti del Ponte di Avignone al tramonto

Sul ponte di Avignone dove non si può danzare in girotondo

Sur le pont d’Avignon l’on y danse l’on y danse.… . Chi non ha mai canticchiato almeno una volta il motivetto che invita a ballare in cerchio sul famoso ponte di Avignone? Ecco, prima di raccontarvi notizie e curiosità sullo storico ponte a metà che una volta attraversava il Rodano ad Avignone, vi dico subito...
Leggi
Saint Emilion le vigne del bordeaux

Saint-Emilion e suoi vigneti patrimonio dell’Umanità

Articolo aggiornato il 10 Febbraio 2024 I vigneti di Saint-Emilion e il suo borgo  medievale  sono stati definiti dall’Unesco “un notevole esempio di paesaggio viticolo storico rimasto intatto”. Dal 1999, insieme agli altri otto comuni della Giurisdizione, i 5.000 ettari di vigna che circondano Saint-Emilion sono considerati  Patrimonio Mondiale dell’Umanità. La tradizione vitivinicola risale all’epoca...
Leggi
le geometrie degli archi nella Mezquita di Cordoba

La Mezquita di Cordoba, la meraviglia di Al- Andalus

  Quando nel X secolo il califfato Al-Andalus raggiunge il suo massimo splendore, la Mezquita di Cordoba è così mirabile da essere considerata un’alternativa alla Mecca. Le sue diciannove navate si aprono sul Patio de los Naranjos e le file infinite delle colonne sembrano quasi un prolungamento degli alberi che giocano con i raggi del sole....
Leggi
statua della beghina nel Begijnhof di Amsterdam

Il Begijnhof di Amsterdam, un cortile silenzioso nel cuore della città

Ho scoperto quasi per caso che nel centro di Amsterdam esisteva un Begijnhof. Una mattina di primavera, ho varcato il portale di una casa di mattoni e mi sono trovata in un altro mondo, in un’altra epoca. I rumori della città sono scomparsi improvvisamente e il cortile, circondato da ordinate casette medioevali, era avvolto da...
Leggi
1 2 3 4 21

Ultimi Post

la sorgente del fiume Sorgue
Fontaine de Vaucluse, le “chiare, fresche e dolci acque” di Petrarca
15/07/2024
il borgo marinaro di Boccadasse a Genova
Boccadasse, il fascino nostalgico di un borgo fermo nel tempo
08/07/2024
El Entierro del Conde de Orgaz di El Greco
El Greco a Toledo, itinerario tra le opere di un pittore visionario
01/07/2024

AMICIDELLANTO

Blog della community Travel Blogger Italiane

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi