Categoria

Coups de coeur

Ci sono alcuni luoghi che per me sono stati dei veri coups de coeur! Che mi hanno conquistato dal primo istante in cui vi ho messo piede. Difficile spiegare il motivo di una tale attrazione: in alcuni casi è stata la luce, in altri il silenzio. A volte ci sono dei piccoli particolari che mi incantano, mi raccontano qualcosa, parlano alla mi anima.

E’ il caso di Camogli con i suoi incredibili palazzi decorati a strapiombo sul mare. 

Oppure di Marzamemi, il borgo della tonnara che sembra incarnare una Sicilia da Gattopardo.

Un coup de coeur è stata la High Line di New York, una ex ferrovia recuperata e trasformata in parco urbano sopraelevato. Un luogo che non ti aspetti tra i palazzi di New York.

Oppure ancora Portovenere con i suoi splendidi scorci sul mare o Tellaro nella luce splendida di un tramonto invernale.

Tra i coups de coeur ho inserito Scicli, un capolavoro di barocco siciliano scelta come set per le avventure del Commissario Montalbano.

E poi ancora il Panier, il quartiere del Porto di Marsiglia. Multietnico e pittoresco, tutto da scoprire arrampicandosi tra i suoi vicoli.

E poi le isole della Grecia dove ho lasciato davvero una parte di cuore e dove desidero ardentemente tornare.

Quasi tutti i mei coups de coeur hanno a che fare con il mare, e non è un caso. Il mare per me è il luogo della riflessione dell’incanto, dello stupore.

Albert Camus a Lourmarin, la Provenza che ha sedotto l’artista

Albert Camus a Lourmarin, ha scelto di trascorrere gli ultimi anni della sua vita. Diceva che al sole della Provenza gli sembrava di trovare il paesaggio della sua infanzia ad Algeri, dove era nato il 7 di Novembre del 1913. Ha descritto spesso questo luogo paragonando i paesaggi del Luberon alla sua terra natale con...
Leggi
Riserva dello Zingaro prima dell'incendio

Riserva dello Zingaro com’era il Paradiso distrutto

A me piace ricordare la Riserva dello Zingaro com’era fino al 29 Agosto 2020. Prima che un incendio devastante e purtroppo doloso, distruggesse senza pietà uno dei luoghi più belli d’Italia, un vero angolo di Paradiso. Non riesco a guardare le immagini di come è adesso, mi fa troppo male vedere solo una grande macchia...
Leggi

I borghi delle Cinqueterre, la grande bellezza della Liguria

I borghi delle Cinqueterre, da Monterosso a Riomaggiore passando per Vernazza, Corniglia e Manarola, hanno quella bellezza struggente che ti cattura il cuore. Cinque piccole terre strappate tenacemente alla montagna. In questo tratto di Liguria, tra Levanto e La Spezia, dove le rocce sono a picco sul mare , il lavoro dell’uomo ha creato una...
Leggi
strada della Forra galleria

La strada più bella del mondo é sul lago di Garda

La strada della Forra, é la più bella del mondo. Così decise nientemeno che Wiston Chuchill incantato dal suo spettacolare percorso. La strada della Forra che prende il nome dalla forra ovvero la profonda gola scavata nella roccia dal torrente Brasa, é un’ardita opera ingegneristica nata dalla necessità di rendere accessibili le piccole località che...
Leggi
L'Abbazia dei Sénanque tra i campi di lavanda

Abbazia di Sénanque, silenzio mistico tra i campi di lavanda

L’Abbazia di Sénanque è la cartolina della Provenza: letteralmente immersa nei campi di lavanda. Credo che sia l‘immagine più ricorrente di una delle zone più belle della Regione, il Luberon. La si scorge dall’alto arrivando da Gordes, una fortezza solitaria sul fondo di uno stretto canalone. Potrà sembrare strano ma il mio coup de coeur...
Leggi

Karpathos l’isola greca che mi ha stregato il cuore

Non mi capita spesso di tornare negli stessi posti ma a Karpathos sono stata per quattro estati di seguito. La sua bellezza selvaggia e la sua autenticità ne fanno veramente un mio luogo del cuore!. Se vi piace una vacanza rilassata, a contatto con la natura, se amate il rapporto genuino con le persone, il...
Leggi
Camogli, borgo marinaro di carattere

Camogli borgo marinaro di carattere

Il piccolo borgo marinaro di Camogli è per me un autentico luogo del cuore, un posto che mi ha sedotto dal primo istante e che continua a richiamarmi. Camogli è, nel mio immaginario, l’essenza della Liguria e ogni volta che ci torno è come ritrovare le braccia della nonna che era ligure e sentire il...
Leggi

A Sanary-sur-mer le imbarcazioni storiche illuminano il Natale

Nel borgo di Sanary-sur-mer le imbarcazioni storiche dei pescatori si accendono delle mille lucine di Natale. I riflessi si moltiplicano nell’acqua e nel porticciolo si respira un’atmosfera da fiaba. Siamo ancora in Provenza, una regione che mantiene forti tradizioni come quella dei presepi o dei tredici dolci di Natale di qui vi parlo qui. Le...
Leggi

Scicli sulle tracce di Montalbano e della sua Vigata

A Scicli sulle tracce di Montalbano ci sono voluta andare per lui, per Salvo che ho adorato da quando era ancora nella penna di Cammilleri senza il volto di Zingaretti Adesso che il Maestro ci ha lasciati, sento tantissimo la nostalgia del Commissario e della sua Vigata. Vigata in realtà non esiste . O meglio...
Leggi

La High Line di New York: da ex ferrovia a destinazione cool

La High Line di New York è la dimostrazione di come una struttura industriale in disuso può trasformarsi in bellissimo spazio pubblico. Copyright Invan Baan, Courtesy of the Hiigh Line Nel West Side, tra Chelsea e il Meatpack District, la ferrovia sopraelevata che serviva al trasporto delle merci, è diventata un giardino pensile di oltre...
Leggi
1 2

Ultimi Post

Mille anni che sto qui, il realismo magico del sud italiano
27/06/2022
Mercati provenzali, quali non perdere tra colori e profumi
20/06/2022
Massa Marittima, il borgo medioevale della Maremma
13/06/2022

AMICIDELLANTO

Blog della community Travel Blogger Italiane