I viaggi dell'Anto

i viaggi non finiscono mai

I viaggi dell'Anto

Giornata mondiale per l’abolizione della schiavitù, cosa ho imparato nel Profondo Sud

Il 2 dicembre è la Giornata Internazionale per l’abolizione della schiavitù. L’Assemblea delle Nazioni Unite approvò quel giorno del 1949 la soppressione del traffico di persone e dello sfruttamento della prostituzione. Ciononostante, la schiavitù resterà per sempre una macchia incancellabile Read more…


Cavalli bianchi e tori neri, simboli e tradizioni della Camargue

Corsa camarghese con i cavalli

L‘ambiente selvaggio degli acquitrini unito al folklore gitano rendono le tradizioni della Camargue spettacolari e giocose. Pur risentendo dell’influsso spagnolo, le corse camarghesi non sono cruente come le corride. In Camargue si celebra il toro e non il torero ed Read more…


Il tacchino del Ringraziamento: perché si mangia e cosa si festeggia

In America il Thanksgiving è un giorno importantissimo e ormai anche noi siamo abituati a sentirne parlare, ma perché si festeggia questo giorno e si mangia il tacchino del Ringraziamento ? Le origini di questa tradizione risalgono al periodo in Read more…


Aigues-Mortes e il fascino antico delle sue mura medievali

Aigues-Mortes, i remparts

Le mura di Aigues-Mortes sono incredibilmente suggestive al tramonto. La pietra chiara si tinge di giallo e la città sembra galleggiare sull’acqua dei marais della Camargue. Ho attraversato una delle cinque maestose porte che si aprono nelle mura fortificate per Read more…


Rotterdam in due giorni: tra tradizione e futuro

Addentrarsi nella vitalità culturale di Rotterdam in due giorni è praticamente impossibile, tanti sono gli spunti che questa poliedrica città è in grado di offrire. Per iniziare a scoprirla mi piace pensare al suo equilibrio tra radici antiche e proiezione Read more…


Bolgheri, i cipressi del Carducci e le vigne del Sassicaia prodotto dagli eredi del Conte Ugolino

Bolgheri, viale dei Cipressi

Visitare Bolgheri significa immergersi nella storia e nella cultura del cuore di quella bellissima terra di Toscana così feconda di personalità eccellenti e stravaganti. Bolgheri è conosciuta da tutti per il suo spettacolare viale di cipressi celebrato dal Carducci nell’ode Read more…


I borghi delle Cinqueterre, la grande bellezza della Liguria

I borghi delle Cinqueterre, da Monterosso a Riomaggiore passando per Vernazza, Corniglia e Manarola, hanno quella bellezza struggente che ti cattura il cuore. Cinque piccole terre strappate tenacemente alla montagna. In questo tratto di Liguria, tra Levanto e La Spezia, Read more…


Delft, cosa vedere nella città di Vermeer

Che sia la meta della gita di un giorno da Rotterdam, o la tappa di un on the road tra i tulipani, questa preziosa cittadina è davvero imperdibile: vi suggerisco qui cosa vedere a Delft. Innanzitutto i canali, davvero poetici Read more…


Paesaggi olandesi: i 19 mulini di Kinderdijk

i 19 mulini di Kinderdijk

Si dice Olanda e, inevitabilmente, si pensa ai mulini! I 19 mulini di Kinderdijk sono uno spettacolo davvero imperdibile per capire e ammirare la tecnica antica della gestione dell’acqua in un paese che continua a cercare di strappare terra al Read more…


Scoprire Arles e la Provenza di Van Gogh

ponte di Langlois dipinto da Van Gogh

Arles e Van Gogh. E’ impossibile visitare Arles senza farsi coinvolgere dalla presenza del pittore ed è altrettanto impossibile pensare a Van Gogh senza associarlo alla luce di Arles e della Provenza. Arles è una bellissima città che ha molti Read more…


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi