I viaggi dell'Anto

i viaggi non finiscono mai

I viaggi dell'Anto

Alfama, il quartiere che svela l’essenza languida di Lisbona

Se chiudo gli occhi e penso a Lisbona, vedo l’Alfama. Il quartiere più antico della città, che conserva ancora vive le tracce della cittadella araba, ha un’anima profonda. Passeggiare per i vicoli acciottolati dell’Alfama significa arrampicarsi per scalinate ripidissime e Read more…


Cappella Brancacci a Firenze: la modernità di Masaccio

Nonostante sia chiusa per restauri, anzi proprio grazie a questo, la Cappella Brancacci è una tappa imperdibile a Firenze in questo momento. Da Gennaio infatti, sarà possibile salire sui ponteggi e ammirare da vicino i capolavori di Masaccio, di Masolino Read more…


Le madeleines: Proust, la Provenza e io

E’ inevitabile, quando si parla di madeleines, pensare a Proust e alla sua “Ricerca del tempo perduto”. Nel primo dei sette volumi che compongono questa opera gigantesca è narrato il famoso episodio delle madeleines. Il protagonista un pomeriggio di inverno Read more…


La gondola curiosità e notizie sul simbolo di Venezia

Lo sapevate che ogni gondola è costruita su misura per il suo gondoliere? E che per realizzarla si impiegano legni di otto essenze diverse? Ho sempre pensato alla gondola come a un souvenir per turisti prima di scoprire che ogni Read more…


I colori di Burano, post (quasi) muto

Chi mi conosce sa che non sto mai zitta e se non parlo scrivo; oggi però, dirvi dei colori di Burano mi risulta difficile. I colori vivaci e inaspettati delle case di Burano non hanno bisogno di essere descritti: parlano Read more…


Itinerario a Marsiglia per scoprire la sua anima meticcia

Vi racconto oggi del mio ultimo itinerario a Marsiglia tra contraddizioni e bellezza. Quello per Marsiglia è stato per me quasi amore a prima vista e ogni volta che ci torno me ne innamoro un pò di più. Già Dumas Read more…


Ospedale degli Innocenti a Firenze il primo brefotrofio d’Europa

A Firenze vi suggerisco la visita di un luogo insolito, l’Ospedale degli Innocenti ricco di storia, arte e soprattutto di emozioni. Era il luogo in cui si accoglievano i neonati abbandonati e nei secoli ha continuato ad occuparsi dei diritti Read more…


La storia di Rosa Parks e del suo “no”

Oggi, nell’anniversario del suo clamoroso gesto, vi racconto la storia di una donna mite ma coraggiosa, la storia di Rosa Parks. Colei che ebbe il coraggio di dire finalmente “no”!. Si dice che Rosa Parks si rifiutò di cedere il Read more…


Monet a Palazzo Reale, cosa mi ha emozionato

La mostra di Monet a Palazzo Reale non è stata solo l’occasione per vedere di nuovo Milano vivace e piena di fermento. E già questo di per sé mi ha aperto il cuore! Per me la visita della bellissima mostra, Read more…


Quartiere Ortica: la street art narra un romanzo popolare

Se vogliamo ritrovare la vera periferia di Milano, quella delle fabbriche, del proletariato e degli artisti, dobbiamo andare nel quartiere Ortica. Questo triangolo a sud-est della città, chiuso tra la ferrovia, le ex grandi industrie e gli orti che gli Read more…


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi