I viaggi dell'Anto

i viaggi non finiscono mai

I viaggi dell'Anto
Browsing:

Tag: arte

La fabbrica del Duomo di Milano è ancora attiva

Quando si inizia un lavoro senza mai finirlo da noi si dice che è come “la fabbrica del Duomo di Milano”! Come sempre nei detti popolari c’è molta saggezza e molta conoscenza delle cose. Ogni milanese infatti sa, da sempre, Read more…


Nella Fontana dei Fiumi la teatralità del barocco romano

Fontana dei Fiumi di Bernini

Piazza Navona è sempre così affollata di turisti che rischiamo di non far caso al capolavoro che sta al centro: la Fontana dei Fiumi di Gianlorenzo Bernini. Di sera, quando la visuale si fa più libera, la fontana sembra quasi Read more…


I santons provenzali, simbolo di tradizione e di identità

santons provenzali in un mercatino

I santons provenzali, sono le statuine del presepe tipico della Provenza: rappresentano gli abitanti di un villaggio, con i loro costumi e i loro mestieri. E’ una tradizione, quella dei santons, che va al di là della fede e diventa Read more…


Il manicomio di Van Gogh a Saint-Rémy de Provence

“Davanti al manicomio di Saint-Rémy“, è uno dei quadri di Van Gogh che mi è rimasto maggiormente impresso. Nei tratti rapidi e nel giallo intenso si percepisce tutto il dramma della consapevolezza della malattia. L’artista, infatti scelse volontariamente di farsi Read more…


Abbazia di Sénanque, silenzio mistico tra i campi di lavanda

L'Abbazia dei Sénanque tra i campi di lavanda

L’Abbazia di Sénanque è la cartolina della Provenza: letteralmente immersa nei campi di lavanda. Credo che sia l‘immagine più ricorrente di una delle zone più belle della Regione, il Luberon. La si scorge dall’alto arrivando da Gordes, una fortezza solitaria Read more…


I murales e la rinascita di Harlem, uno dei quartieri simbolo di New York

Murales di Harlem, donne afroamericane

Credo che Harlem sia la zona di New York dove si concentra il maggior numero di murales della città. Questa forma di street art nasce dai graffiti di protesta degli anni ’70 e affonda le sue radici nei disagi sociali Read more…


La mostra virtuale di Raffaello: il mio focus sulle sue donne

La Fornarina, l'amata da Raffaello

Le donne di Raffaello così come le sue Madonne mi sono sempre piaciute per la loro grazia e la loro bellezza. Avrei sicuramente visitato la mostra allestita a Roma alle Scuderie del Quirinale in occasione dei 500 anni dalla sua Read more…


I mosaici di Ravenna meraviglia senza tempo

la processione di vergini nella Chiesa di Sant'Apollinare Nuovo

Dal 1996 gli stupefacenti mosaici di Ravenna sono parte del Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Guardandoli oggi, con una sensibilità più adulta, non mi stupisce che siano stati di ispirazione per tanti artisti. Uno su tutti Gustav Klimt. Nel ritratto di Adele Read more…


La Fontana della Vergogna di Palermo: storia dello strano nome

Vista notturna della Fontana della Vergogna della

Il suo vero nome è Fontana Pretoria ma tutti a Palermo la chiamano Fontana della Vergogna e anche la Piazza in cui sorge è diventata la “Piazza della Vergogna. La fontana non ha nulla di vergognoso, anzi io la trovo Read more…


Scoprire il lago di Como, Villa del Balbianello

la loggia di Villa del Balbianello

Per noi milanesi il lago di Como è una bella gita fuoriporta. Da scoprire dolcemente lasciandosi affascinare dai suoi borghi, dai suoi paesaggi e dalle sue splendide Ville. Oggi vi parlo di Villa del Balbianello che si trova a Lenno, Read more…


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi